Storia Matematica – 4 di 24 – Triangolo, Greci e Dimostrazione

storia matematica, matematica, matematica greca, matematica dei greci

 

 

I Babilonesi svilupparono le equazioni di secondo grado per calcolare l’area dei terreni, giocando con le forme geometriche e risolvendo i problemi per il piacere di farlo, amavano la Matematica.

Esiste però un dibattito giunto fino ai giorni nostri, furono loro ancora prima dei Greci a scoprire i segreti del Triangolo Rettangolo? Sembra che i Babilonesi avessero una conoscenza molto profonda di questa figura, sapevano che il quadrato dell’ipotenusa è uguale alla somma dei quadrati dei cateti secoli prima della nascita di Pitagora.

I Babilonesi erano veri e propri appassionati di Matematica e per quasi 2000 anni questo popolo fu all’avanguardia nel campo intellettuale, ma quando la potenza di un impero comincia a tramontare anche le forze intellettuali sono destinate a spegnersi.

Nel 330 A.C i Greci avevano esteso il loro dominio fino alla vecchia Mesopotamia, era un popolo con vaste conoscenze matematiche che ci ha lasciato in eredità opere grandiose.

I Greci come i Babilonesi erano affascinati dalla Matematica, e il loro più grande contributo alla storia della matematica riguarda letteralmente un nuovo approccio mentale, introducendo un procedimento fondamentale in matematica, la dimostrazione, un metodo deduttivo che permetteva loro di dimostrare i primi teoremi grazie a regole fisse nei calcoli.

Tutto: Storia della Matematica

Storia Matematica – 3 di 24 – Mesopotamia, Babilonesi, Equazioni e Zero

Storia Matematica – 4 di 24 – Triangolo, Greci e Dimostrazione

Storia Matematica – 5 di 24 – Pitagora, Platone e L’Universo

Home Universo Segreto.

Storia Matematica – 4 di 24 – Triangolo, Greci e Dimostrazioneultima modifica: 2011-12-19T15:14:00+00:00da doppiaby
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento